Gli effetti di ingerire troppo fluoruro

Fondato naturalmente nel vostro corpo come fluoruro di calcio, il fluoro aiuta a prevenire le cavità e aiuta a sviluppare denti forti e sani. Gli uomini adulti necessitano di 4 milligrammi di fluoruro al giorno, mentre le donne adulte richiedono 3 milligrammi, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Ingestare più delle quantità raccomandate di fluoruro dalla dieta e dalle fonti ambientali può costituire una minaccia per la salute. Le fonti comuni di fluoruro includono prodotti dentali, alimenti trasformati fatti con acqua fluorurata, prodotti farmaceutici fluorurati, pesticidi contenenti fluoruri, tè in bottiglia, polli disossati meccanicamente e insalatina.

Consumando troppo fluoro nell’infanzia quando i denti stanno sviluppando sotto le gengive può portare alla fluorosi dentale. Questa condizione è caratterizzata dal fallimento dello smalto dei denti per cristallizzarsi correttamente, portando a difetti come la fragilità, la colorazione che è a malapena evidente a macchie marroni gravi e pitting di superficie. La gravità della fluorosi dentale dipende da fattori quali la dose, il tempo e la durata del consumo di fluoruri. I bambini di età compresa tra 0 e 8 anni sono a rischio di sviluppare la fluorosi dentale, perché questo avviene quando i denti permanenti iniziano a formarsi sotto le gengive. Per una migliore salute dentale, il Servizio sanitario pubblico statunitense ha fissato la quantità di fluoruro nell’acqua potabile tra 0,7 e 1,2 milligrammi al litro.

L’escrezione renale è il percorso di eliminazione principale per il fluoro inorganico dal corpo. Di conseguenza, le cellule del vostro rene sono esposte a concentrazioni relativamente elevate di fluoruro, rendendo i reni vulnerabili alla tossicità del fluoruro. Secondo la Sottocommissione sugli effetti sulla salute del Fluoruro Ingestato del Consiglio Nazionale delle Ricerche, gli studi su animali hanno dimostrato che l’esposizione al fluoruro a concentrazioni di 100- 380 milligrammi per litro di acqua potabile può causare gonfiore tra i tubuli renali, la dilatazione dei tubuli renali e Morte di tubuli proximal e renali.

I fluori e gli ioni idrogeno possono legarsi insieme per formare fluoruro di idrogeno nell’ambiente acido dello stomaco. Alte concentrazioni di fluoruro di idrogeno possono danneggiare lo stomaco. La sottocommissione rileva che studi sui lavoratori esposti a fluttuanti livelli di fluoruro nel luogo di lavoro hanno reso noti una vasta gamma di effetti collaterali gastrointestinali. Questi includono l’erosione della fodera della mucosa dello stomaco, delle ulcere duodenali e dell’infiammazione a lungo termine dello stomaco con o senza florosi scheletrica che accompagna una malattia ossea causata da una eccessiva assunzione di fluoruro. Tuttavia, a causa della mancanza di disponibilità di misure di fluoruro, le concentrazioni effettive di esposizione del minerale non sono note, ma sono speculate per essere elevate.

Una meta-analisi di 27 studi ha collegato l’ingestione di fluoruro a I.Q. Deficit nei bambini, osserva la Fluoride Action Network. Tre studi condotti dalla Cina hanno scoperto che l’aumentata assunzione di fluoro durante la gravidanza può danneggiare il cervello fetale. La ricerca sugli animali e sull’umanità dimostra che l’ingerenza dell’eccesso di fluoruro aggrava gli effetti della carenza di iodio. Lo iodio è essenziale per una corretta funzione tiroidea. L’assunzione insufficiente di iodio durante l’infanzia e l’infanzia può portare a danni cerebrali permanenti, inclusa la ritardo mentale.

Fluorosi dentale

Tossicità per i reni

Effetti collaterali gastrointestinali

Altri rischi per la salute