Competenze necessarie per la parentela

Se solo c’era un singolo manuale definitivo di parenting. Anche un libro di testo spesso pieno di lunghi capitoli sarebbe più facile da gestire rispetto alle pratiche richieste di genitorialità effettiva. Poiché le famiglie provengono da diverse culture, la genitorialità è veramente un processo di apprendimento che non può essere standardizzato per soddisfare le esigenze di tutti. Nessuno ha mai detto che la genitorialità fosse facile, ma i genitori che sono esperti in alcune aree speciali potrebbero trovare il loro viaggio per essere almeno leggermente più facile.

Consapevolezza finanziaria

Quando la gente scopre che stanno andando a diventare genitori, il denaro diventa più di un problema che mai. Dalla spesa degli appuntamenti medici, al costo del soggiorno di nascita e ospedale, i cibi per neonati, i pannolini, i giocattoli, i vestiti e un’educazione universitaria, avere figli è costoso. Le coppie che hanno il lusso di pianificare ogni gravidanza saranno in grado di stabilire in anticipo alcune decisioni finanziarie – come chi vorrà stare con il bambino durante il giorno – ma anche quelle coppie non sono garantite la sicurezza finanziaria futura. Una grande parte della pianificazione familiare – sia pianificata in anticipo o in caso di cambiamenti di piani sorpresi – dovrebbe comportare la scadenza degli obiettivi finanziari. Questi dovrebbero includere obiettivi per il futuro prossimo e lontano, nonché piani di backup in caso di vita in alcune palline di curva.

Competenze di comunicazione

I genitori sono le prime persone a formare il rapporto del bambino con il mondo. Determinano con chi è in contatto con il bambino, mostrano al bambino, intenzionalmente o involontariamente, come parlare e parlare, e insegnano al bambino come capire se stesso e gli altri intorno a lui. I genitori con buone capacità di comunicazione devono rispettare e incoraggiare l’unicità del bambino, interagire regolarmente con il bambino dalla nascita all’adolescenza, incoraggiare la socializzazione con gli altri e mostrare al loro bambino come agire in modo cortese verso gli altri. Ad esempio, utilizzando una lingua gentile, facendo contatto con gli occhi e girando in conversazioni.

Pazienza

Mentre l’interesse personale è un carattere umano innato, la pazienza è una virtù che si apprende durante una vita. Non è sempre facile per un bambino capire perché deve fare il bagno quando preferisce guardare il suo spettacolo televisivo preferito. Per funzionare nella società, dovrà imparare che non otterrà tutto ciò che vuole, a meno che non si metta in qualche sforzo. I genitori dovrebbero intraprendere giochi che richiedono il loro figlio a turno, dare al loro bambino un piccolo assegno per guadagnare alcuni dei suoi giocattoli e, occasionalmente, portare il loro bambino lontano dalla cultura della tecnologia moderna prendendo la sua pesca O in attesa di vedere una stella di tiro. L’insegnamento della pazienza dei bambini può spesso essere un grande test di pazienza anche per i genitori. Dovrebbero mostrarla quale pazienza sembra, gentilmente in attesa di lei di gettare i suoi impazienti tantrum piuttosto che istantaneamente urlare a lei.

Disciplina

I bambini stanno costantemente testando i loro confini e i genitori devono essere quelli che rispondono in modo appropriato a questo test. Un gioiello di lavaggio di 2 anni lungo il gabinetto e un adolescente che prende l’auto di papà senza il permesso dovrebbe ricevere punizioni adeguate per l’età. Le punizioni coerenti daranno loro una comprensione diretta delle conseguenze e consentiranno loro di impostare i propri confini come adulti.

Possibilità di multitask

Essere un genitore significa diventare Jack o Jill-of-all-trades. I genitori dovranno giocare “medico” o “infermiere” quando si tratta di aiutare a guarire boo-boos e sapere quando prendere un bambino ad un vero e proprio professionista del settore sanitario. I genitori dovranno anche svolgere il ruolo di “manager” o “coach di vita” per programmare i tempi di sveglia, i tempi di riposo, i pasti, le attività extracurriculari ei tempi di sonno di un bambino. I genitori sono anche insegnanti dal primo giorno, sia che insegnano al loro bambino come contare o cantare i loro ABC. I bambini guardano i loro genitori e, a sua volta, i genitori aiutano a insegnare ai bambini come interagire con altre persone.